Privacy policy

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’Art. 13 del Regolamento UE 2016/679

Come richiesto dall’Articolo 13 del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali dell’Unione Europea 2016/679 (“GDPR” o “Regolamento”), l’Interessato è informato che i suoi dati personali potranno formare oggetto di trattamento con le modalità e per le finalità descritte nella presente Informativa.

  1. Titolare del trattamento e Responsabile della protezione dei dati

Il Titolare del trattamento dei suoi dati personali è Enervit S.p.A. (in seguito anche “Enervit” o “la Società”), con sede legale in Viale Achille Papa 30 – 20149 Milano (MI). Ai sensi dell’art. 37 del GDPR, la Società ha inoltre nominato un Responsabile per la Protezione dei Dati (“DPO”), contattabile ai seguenti recapiti: via e-mail: dpo@enervit.it.

  1. Tipologia di dati trattati

Il Titolare raccoglierà, con modalità informatizzate, i dati personali necessari per la partecipazione al concorso a premi “Enervit Endurance Dream”, raccolti al momento della candidatura tramite il sito: www.enervitendurancedream.com, del partecipante (quali nominativo, data di nascita, e-mail, telefono, genere, residenza/domicilio) e i dati di eventuali accompagnatori (nominativo, genere), che potranno formare oggetto di trattamento con le modalità e per le finalità descritte in seguito.

  1. Finalità e base giuridica del trattamento

I dati personali raccolti dal Titolare verranno trattati per le seguenti finalità:

  1. Partecipazione al concorso a premi “Enervit Endurance Dream”: gestire, per lei e per eventuali accompagnatori, la richiesta di iscrizione al concorso, comunicare le istruzioni per partecipare, garantire la partecipazione all’iniziativa stessa nonché consegnare i premi;
  2. Marketing – Comunicazioni commerciali e promozioni: trasmettere comunicazioni commerciali e di marketing, incluso newsketter e survey, su beni o servizi attraverso strumenti automatizzati (e-mail, SMS, notifiche push), da parte della Società o di terzi;
  3. Profilazione: analizzare gli interessi, le abitudini e le scelte di consumo e anticiparne i bisogni tramite l’invio di comunicazioni e proposte personalizzate.

In relazione alla finalità di cui alla lettera A), il trattamento trova la base giuridica nella sua stessa candidatura, la quale afferisce all’esecuzione di misure precontrattuali e contrattuali da lei richieste ai sensi dell’art. 6 par. 1 lett. b) GDPR.

In relazione alla finalità di cui alla lettera B) e C), invece, il trattamento trova la base giuridica nel suo espresso consenso alla ricezione di comunicazioni commerciali e promozionali da parte della Società o di terzi, ai sensi dell’art. 6 par. 1 lett. a) GDPR.

  1. Modalità di trattamento e periodo di conservazione dei dati

Il trattamento avverrà con strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati, nel rispetto della normativa pro tempore vigente e potrà essere effettuato anche attraverso strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire o trasmettere i dati stessi.

Il Titolare del trattamento, previa richiesta scritta da parte dell’interessato, fornirà una copia dei dati personali oggetto di trattamento. In caso di ulteriori copie richieste dall’interessato, il Titolare addebiterà un contributo spese commisurato ai costi amministrativi. Il diritto di ottenere una copia da parte dell’interessato non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

I dati forniti saranno conservati per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità per le quali essi sono trattati e, in particolare, per un periodo di tempo pari a  12 mesi, termine oltre il quale verranno distrutti.

  1. Accesso ai dati

I dati dell’Interessato potranno essere resi accessibili, per le finalità descritte nella presente informativa, ai seguenti soggetti:

  • dipendenti e collaboratori del Titolare nella loro qualità di autorizzati al trattamento e/o di amministratori di sistema;
  • a persone, società, associazioni o studi professionali che prestino servizi o attività di assistenza e consulenza o forniscano servizi alla Società, con particolare ma non esclusivo riferimento alle questioni in materia tecnologica, contabile, amministrativa, legale, tributaria e finanziaria;
  • a soggetti ai quali è affidato il servizio di manutenzione e sviluppo del sistema informatico, per i tempi strettamente necessari all’ottimale esecuzione di tale servizio.

Con specifico riferimento a persone, società, associazioni o studi professionali che prestino servizi o attività di assistenza e consulenza o forniscano servizi alla Società, essi saranno nominati, da parte del Titolare del Trattamento, Responsabili del Trattamento dei dati personali ai sensi dell’Articolo 28 del GDPR, mediante atto di nomina dedicato, con indicazione delle modalità di trattamento e delle misure di sicurezza che essi dovranno adottare per la gestione e la conservazione dei dati personali di cui Enervit è Titolare. L’elenco aggiornato dei Responsabili Esterni e dei soggetti autorizzati al trattamento è custodito presso la sede del Titolare del trattamento e si trova a disposizione dell’Interessato, previa richiesta da effettuare tramite e-mail all’indirizzo privacy@enervit.it

  1. Comunicazione dei dati

Senza l’espresso consenso dell’interessato, il Titolare potrà comunicare i dati per le finalità di cui all’art. 3 ad organismi di vigilanza, autorità giudiziarie nonché a tutti gli altri soggetti verso i quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità suddette.

  1. Trasferimento dei dati

La gestione e la conservazione dei dati personali avverranno su server del Titolare del trattamento e/o di società terze debitamente nominate quali Responsabili del trattamento ubicati all’interno dell’Unione Europea. Attualmente i server sono situati in Italia, ma resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare l’ubicazione dei server all’interno dell’Unione Europea e/o in Paesi extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità agli artt. 44 ss. del Regolamento ed alle disposizioni di legge applicabili stipulando, se necessario, accordi che garantiscano un livello di protezione adeguato.

  1. Natura del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati personali per la finalità di cui alla lettera A) è strettamente necessario per gestire correttamente e pienamente la Sua richiesta di iscrizione al concorso. Il Suo eventuale rifiuto a fornire i dati e/o il conferimento di informazioni inesatte e/o incomplete potrà comportare l’impossibilità per il titolare di gestire correttamente e pienamente la sua richiesta.

Il conferimento dei dati personali per la finalità di cui alla lettera B) e C) è facoltativo, tuttavia, in mancanza o in caso di inesattezza dei dati, non potrà ricevere le comunicazioni commerciali o usufruire di promozioni e offerte personalizzate. In ogni caso, il mancato conferimento del consenso per queste finalità non pregiudicherà la possibilità di iscriversi e partecipare al concorso. 

  1. Diritti dell’interessato

I In qualità di interessato, potrà esercitare i diritti previsti dagli articoli 15, 16, 17, 18, 20, 21 del Regolamento. Nel dettaglio:

  • Diritto di accesso (art. 15);
  • Diritto di rettifica (art. 16);
  • Diritto alla cancellazione (art. 17);
  • Diritto di limitazione di trattamento (art. 18);
  • Diritto alla portabilità dei dati (art. 20);
  • Diritto di opposizione (art. 21).

L’interessato ha inoltre il diritto di proporre un reclamo all’Autorità di Controllo

  1. Modalità di esercizio dei diritti

Ai fini dell’esercizio di tali diritti, l’Interessato potrà trasmette le proprie richieste direttamente al Titolare del trattamento, mediante:

  • l’invio di una lettera raccomandata A/R presso la sede aziendale, all’indirizzo: Viale Achille Papa 30 – 20149 Milano (MI);
  • l’invio di una e-mail all’indirizzo di posta elettronica: privacy@enervit.it

Il Titolare del Trattamento si impegna a rispondere alle Sue richieste al più tardi entro un mese dal ricevimento. Tale termine potrebbe essere prorogato, per non più di due mesi, in funzione della complessità o numerosità delle richieste e la Società provvederà a spiegarle il motivo della proroga entro un mese dalla sua richiesta. Si segnala, inoltre, che qualora il Titolare non ottemperi alla richiesta, è tenuto a fornire riscontro all’interessato circa i motivi dell’inottemperanza e della possibilità di proporre reclamo ad una Autorità di Controllo o ricorso giurisdizionale entro un mese dalla ricezione della richiesta stessa. L’esito della sua richiesta potrà esserle fornito per iscritto o su formato elettronico.

  1. Modifiche alla presente Informativa

La presente Informativa potrà subire variazioni, che il Titolare del trattamento si impegna a comunicare all’interessato.